Consegna e installazione gratuite. Prima rata dopo 6 mesi. SCOPRI LA PROMOZIONE

Blog

Casa al mare, come arredarla per rendere speciali le vacanze estive

Zona dining appartamento colorato Pensarecasa

In una tipica palazzina anni ‘70, di quelle presenti in tutta la costa adriatica, siamo andati a realizzare l’arredamento di un appartamento con l’idea di celebrare l’estate e il relax.

Stiamo parlando della classica casa delle vacanze dei nonni, quella vissuta da intere generazioni; dalle più anziane alle più giovani; quella che nelle settimane centrali di agosto si riempie di figli, nipoti, cugini, zii.

Immaginandoci le ferie estive come un lungo miraggio tanto desiderato, abbiamo pensato a un progetto di arredamento per aiutare tutti i membri della famiglia a tenersi lontani dallo stress quotidiano accumulato durante i mesi invernali. Un modo per rendere indimenticabili le ferie di agosto, di anno in anno.

L’appartamento al mare che abbiamo arredato è al piano terra e si affaccia direttamente sulla spiaggia. Una posizione privilegiata per accedere al mare che ha ispirato colori e materiali dei nuovi arredi.
Abbiamo assecondato in parte la vocazione mediterranea dell’appartamento, con un focus particolare sull’elemento mare, combinandola alle geometrie tipiche degli anni di costruzione del palazzo che ospita l’abitazione.

Scegliendo di mantenere una coerenza tra gli ambienti, sfruttando colori neutri e chiari per dare risalto alla luminosità di tutte le stanze, siamo riusciti a costruire un fil rouge grazie al Bianco e alle tinte chiare, all’Azzurro, in sue diverse sfumature, e al Blu. Senza andare in conflitto con il pavimento in cementina maiolicata bianca e blu, uguale per tutte le stanze dell’abitazione, e dal grande effetto decorativo. Abbiamo giocato dunque di sottrazione, cercando di non appesantire ma di accompagnare con mobili dalle linee semplici e moderne e in tinte unite.

Vuoi parlare con un nostro arredatore?

Zona giorno e cucina: celebrazione dell’estate…e della praticità

La zona giorno, a cui si accede direttamente appena varcata la soglia del portone, ha la classica pianta regolare delle case al mare: una zona da sfruttare per la convivialità e per mangiare che arriva fino alla porta che la separa dalla zona notte e dalla cucina disposta in una sorta di corridoio chiuso.

Organizzare il salottino e la zona dining in poco metri quadrati

In questa parte della casa, abbiamo scelto la posizione dei mobili e i loro colori cercando di organizzare al meglio lo spazio e, allo stesso tempo, approfittare della luce che colpisce gradevolmente la stanza nel tardo pomeriggio per esaltare il senso di accoglienza e rilassatezza.
Le soluzioni che abbiamo privilegiato sono pratiche e salvaspazio, a partire dal tavolo.
Il nostro City nella finitura essenza legno Rovere chiaro è perfetto per situazioni del genere: 130 cm a cui si aggiunge un allunga da 50 cm e un prezzo piccolo che si addice al budget che si destina all’arredamento di una casa al mare. In legno bianco le sedie abbinate; le nostre Kate.

Pensavi a dei modelli o a dei materiali diversi per questi complementi? Ecco qui i nostri tavoli e le nostre sedie.

Zona dining appartamento colorato Pensarecasa

Dal tavolo si procede verso la zona relax. Sulla stessa linea troviamo un divano letto poco ingombrante, ma molto pratico per situazioni solitamente affollate come questa, in cui un posto in più per dormire fa sempre comodo. Rivestito di un tessuto leggero e geometrico, si accosta perfettamente al pavimento e al mood complessivo che abbiamo ricercato per questo appartamento. Il modello si chiama Naxos della collezione LeComfort e puoi scoprire nella sua scheda prodotto come può essere personalizzato.

Come mobili contenitivi, invece, abbiamo utilizzato le nostre soluzioni sospese: dei cubotti, posti nella parete al lato del divano da utilizzare come piccole librerie e, come mobile principale da affiancare al televisore, un cassettone con chiusura ammortizzata da 150 cm. I primi in essenza legno Rovere chiaro e il secondo in laccato Carta da zucchero, decisamente il colore che non può mancare in questo tipo di atmosfere.

Non ti convince la soluzione sospesa? Scopri nella categoria soggiorni altri possibili utilizzi.

La cucina della casa al mare: progettazione perfetta per il massimo della praticità

Cucina lineare casa al mare Pensarecasa

Come abbiamo anticipato sopra, alla cucina è stato destinato uno spazio ricavato tra due pareti che circoscrivono uno spazio lungo e stretto.
Partendo da questa situazione, abbiamo agito cercando di rendere ogni centimetro funzionale suddividendo la piccola stanza in due: in un lato la cucina lineare e nell’altro la madia e il frigorifero.

Il modello di cucina è lineare e sviluppa tre metri totali. Basi e pensili uniti dal motivo dell’anta a telaio rivestita con un film di PET Bianco opaco, tutte da 60 cm per mantenere una geometria regolare e pulita. Nemmeno il colore rompe la simmetria: tutti gli elettrodomestici (Beko) sono bianchi e la cappa è nascosta tra i pensili. Il top in laminato è in un neutro Rovere chiaro che abbiamo già usato nella zona giorno.

Scopri il modello di cucine e le sue possibili configurazioni nella sua scheda prodotto.

In questa stanza, il ruolo di mobile pratico e salvaspazio è destinato alla madia. Le nuove possibilità di composizione appena uscite a catalogo, fanno sì che possa essere personalizzata al centimetro secondo le diverse necessità. In questo caso, un insieme di vani push pull, la rende molto utile e di supporto per contenere piccoli elettrodomestici, stoviglie, pentole e piatti che non entrano nello spazio tra i pensili.

Scopri la nostra collezione di madie.

Lo spazio rimanente occupato dal frigorifero: grande per le famiglie allargate come quelle che si ritrovano nelle case al mare i weekend estivi e nel mese di agosto.

Bianco e blu: coppia perfetta per la camera da letto al mare

Nella stanza da letto principale, il Bianco e il Blu hanno lo stesso peso. Questa scelta è stata fatta per ottenere un effetto neutro e luminoso e un’atmosfera rilassante e calmante molto importante nella zona notte.
Le pareti presentano questi colori in maniera alternata: in quella dove è appoggiata la testiera del letto(scelta molto consigliata per favorire il sonno) e in quella opposta il Blu, mentre in quelle che presentano porta e infissi, il Bianco. Il materiale predominante è invece il legno colorato negli stessi colori degli intonaci.

Scopri il nostro letto Reflex.

Camera da letto casa al mare pensarecasa

Il mobile che detta stile è l’armadio, la cui caratteristica maniglia “ad onda” decora e sposa in toto lo stile marinaro scelto per questa camera. Il tono blu del Petrolio che definisce ante e struttura è intrinsecamente legato al Bianco opaco che fa risaltare le curve delle maniglie.
Della stessa estetica anche il letto: testiera con doghe a listoni, pulite come il design complessivo che stacca dalla parete in cui invece si mimetizzano i comodini.

Scopri qui le nostre proposte per arredare la tua zona notte.

Cameretta per due: in poco spazio funzionalità ed estetica

Nella zona notte per i ragazzi non manca niente e lo spazio risulta perfettamente organizzato. Per raggiungere questo risultato, ci siamo impegnati a creare un disegno perfetto per sfruttare le pareti lunghe della stanza.
Da un lato, un ampio piano scrivania sospeso, perfetto per due, e pensili contenitori a muro per completare la zona studio. A seguire l’armadio con sei cassetti alla base e ante battenti per organizzare al meglio i vestiti dei numerosi ospiti della casa al mare.
Scopri di più sulla cameretta che abbiamo realizzato.

Cameretta casa al mare pensarecasa

Dal lato opposto, due letti singoli con cassettoni divisi da un bussolotto contenitore espandono ancora di più il potere contenitivo di una casa in cui le cose da “cercare di tenere in ordine” sono sempre parecchie.
Come per la camera matrimoniale, anche qui, Il Bianco altea e il laccato Oceano caratterizzano la stanza e si collegano agli intonaci delle pareti. Il blu, per le sue potenzialità rilassanti è presente nella parete corta, ovvero nella zona delle testiere dei letti, mentre tutto il resto è Bianco per non appesantire e per far risaltare la luce che entra dal finestrone che dà proprio sulla spiaggia.

Cameretta per due particolare letti pensarecasa

Hai appena realizzato il sogno di avere una casa al mare o vuoi proporre alla tua famiglia di ristrutturare quella dei nonni? Prendi un appuntamento con i nostri consulenti di arredo.

Vuoi parlare con un nostro arredatore?

Tieniti sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter Pensarecasa.it

Compila il form e richiedi un appuntamento gratuito

Richiesta appuntamento - icona biglietto

Consulenza Gratuita

Richiesta appuntamento - icona progettazione

Un progettista dedicato

Richiesta appuntamento - icona orario

Scegli l’orario che preferisci

Richiesta appuntamento - icona telefono

Ti richiamiamo noi

    Scegli tra un appuntamento in negozio o una consulenza a distanza

    Compila il form per avere maggiori informazioni




      Compila il form e richiedi un appuntamento gratuito

      Richiesta appuntamento - icona biglietto

      Consulenza Gratuita

      Richiesta appuntamento - icona progettazione

      Un progettista dedicato

      Richiesta appuntamento - icona orario

      Scegli l’orario che preferisci

      Richiesta appuntamento - icona telefono

      Ti richiamiamo noi

        Facci sapere quando contattarti per fissare il tuo appuntamento




        Compila il form per avere maggiori informazioni