fbpx

Blog

Il soggiorno contemporaneo tra colore e design

Soggiorno contemporaneo pensarecasa

Scopri in questo articolo come abbiamo arredato un soggiorno contemporaneo per una coppia giovane

Leggendolo, capirai come con alcune attenzioni che pongono al centro il relax e lo svago, complementi di carattere e l’aiuto del colore, potrai portare in questa stanza classe e brio.

Cinefili, mangiatori di serie TV e di pizze sul divano, tifosi incalliti o dell’ultima ora, campioni di pisolini, nottambuli e party dipendenti, i giovani ricercano nel proprio soggiorno le possibilità per godere delle proprie passioni e perché no, un luogo per una festa in casa, da vivere soprattutto la sera o di notte.

In poche parole il salotto, come lo vivono i trentenni di oggi, è la stanza dedicata ad un momento per sé, ma anche quella della convivialità, dove si crolla guardando un film o si fa mattina con gli amici.

Sei giovane e devi arredare questa stanza? Non consideri l’età anagrafica un limite alle scelte sull’arredamento della tua casa? In ciascuno dei due casi, continua a leggere il nostro articolo se vuoi scoprire com’è il salotto contemporaneo perfetto.
Ti conquisteremo con il suo design essenziale, una palette ricercata e forme che strizzano l’occhio ad un gusto retrò inserendosi perfettamente nelle tendenze di arredamento più contemporanee.

Il punto di partenza: il frame storico

A volte lo stile già presente nell’appartamento che si va ad arredare non è un ostacolo da eliminare, ma può fungere da cornice attraverso cui definire e interpretare la nuova estetica e la nuova funzionalità di ciascuna stanza. Sempre più spesso, gli elementi già presenti vengono attualizzati grazie a veri e propri progetti realizzati su misura di chi li vive.

È il caso dell’appartamento di una giovane coppia che si è appena trasferita in una nuova città per lavorare. La casa che hanno scelto di affittare, prossima al centro città da cui è possibile muoversi facilmente coi mezzi pubblici, in bici o a piedi, presenta elementi caratterizzanti del suo periodo di realizzazione: gli anni ‘60.
Grandi finestroni in legno con bugne nella parte inferiore, caratteristico pavimento in graniglia e stucco a creare una cornice che divide i muri dal soffitto, sono per esempio presenti nel soggiorno che ci hanno chiesto di arredare.
Il compito per noi è stato quello di progettare un arredamento rispettoso delle loro esigenze, che donasse al soggiorno un’estetica nuova, moderna, senza stravolgere quella presente.

Soggiorno contemporaneo pensarecasa

Estetica minimal per il soggiorno contemporaneo: una risposta concreta allo stile e alle necessità dei giovani

Elementi sospesi dalle forme essenziali che interpretano le nuove tendenze dell’arredamento, capienza, minutezza e design senza fronzoli, sono la base da cui siamo partiti per la progettazione di questo spazio.

Due pensili a ribalta fanno da base per il televisore, da appoggiarci sopra, o da appendere al muro come abbiamo fatto in questo caso, dando già un’idea molto evidente del tipo di estetica ricercata.

Altri due pensili battenti definiscono l’ingresso con un tocco di colore e con la loro utile funzione di svuota tasche o scarpiera: piccoli accorgimenti che arredano ed espandono la funzionalità di uno spazio spesso contenuto, specie negli appartamenti di città.

Il coprotagonista del soggiorno è il divano. Generoso nelle dimensioni – più di 3 metri – e componibile in tutte le sue parti, dalle basi ai grandi schienali da posizionare liberamente, è proprio il complemento adatto per le modalità in cui questa coppia vive il salotto. Per la maggior parte di sera davanti alla TV o con gli amici per un aperitivo o una piccola festa nel weekend.
Se lui vorrà guardare la sua serie preferita da un posizione più sdraiata, potrà disporre i grandi cuscini nella maniera che lo faranno stare più comodo, lei invece sposterà il pouf in una posizione frontale per distendere le gambe.
Il modello è il Tidy di LeComfort, lo trovi nel nostro sito.

Vuoi parlare con un nostro arredatore?

La palette: contrasti ricercati per soggiorno contemporaneo pop-chic

Le mura in grigio chiaro e il bianco del soffitto e degli stucchi, tutti ridipinti rispettando i colori originali, hanno lasciato aperte molte possibilità di combinazione, tutte molto interessanti. Il grigio si sa, soprattutto nelle sue tonalità chiare o medie, accoglie e viene ben accolto dalle più svariate palette, classiche o bizzarre che siano.

Palette soggiorno contemporaneo pensarecasa

Senza ostentare abbinamenti esagerati, siamo comunque riusciti a creare un effetto davvero ricercato e moderno puntando tutto su tre colori: il mattone, richiamato dall’originale pavimento in graniglia, il carta da zucchero e il grigio fumo.

Pochi elementi, ma di design!

Svelata la palette, ora ti raccontiamo quali sono le vere impronte di stile di questo soggiorno. Perché il grande divano in grigio fumo e i pensili sospesi molto minimali, ovviamente, non esauriscono da soli l’estetica complessiva del progetto.

Cominciamo quindi col presentarti i due mobili contenitori della nostra prima capsule collection: Pigmentə.
Scopri qui tutti i prodotti e le loro personalizzazioni!
Aggiunti a supporto dei pensili sospesi per esigenze di funzionalità e organizzazione, colpiscono per il loro carattere esaltato dal monocolore e, in questo ambiente, interpretano il ruolo degli elementi particolari e di design rafforzando l’estetica di tutto il progetto.

Soggiorno contemporaneo pensarecasa particolare tavolini e madie

Stessa famiglia, stesso colore, differenti dimensioni: sono Curvy 100 (L 102,5 – P 50 – H 120,5 cm) e Curvy 150 (L 152,5 – P 50 – H 70 cm), credenza e madia dal sapore retrò che racchiudono nelle due taglie e nelle loro rifiniture il saper fare artigianale e una visione dell’abitare totalmente contemporanea, centrata sul far vivere le persone in contesto bello, che le faccia stare bene, che risponda ad esigenze quotidiane di multifunzionalità e benessere psicofisico.
Vai al sito per saperne di più su di loro.

A queste si aggiungono due complementi davvero spiritosi, per i loro colori e le svariate possibilità di utilizzo. Possono essere tavolini, sgabelli o pouf e si chiamano Monolith One e Monolith Two. Anche questi appartengono alla capsule Pigmentə e qui te li presentiamo in versione monocolore e bicolore. In mattone il One dalle forme arrotondate a caramella e in bicolore il Two, con la base a clessidra in mattone e la parte superiore in carta da zucchero.
Clicca qui per andare alla sezione del sito a loro dedicata.

Soggiorno contemporaneo pensarecasa particolare madia
Soggiorno contemporaneo pensarecasa particolare tavolini
Per te la nostra idea di soggiorno contemporaneo

In questo articolo ti abbiamo presentato un progetto di arredamento per il soggiorno minimal della coppia giovane, se anche tu ti trovi nella stessa situazione e vuoi ricevere consigli, proposte di arredamento e un preventivo, scrivici per prendere contatto con un nostro arredatore.

Vuoi parlare con un nostro arredatore?

Tieniti sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter Pensarecasa.it

Compila il form e richiedi un appuntamento gratuito

Richiesta appuntamento - icona biglietto

Consulenza Gratuita

Richiesta appuntamento - icona progettazione

Un progettista dedicato

Richiesta appuntamento - icona orario

Scegli l’orario che preferisci

Richiesta appuntamento - icona telefono

Ti richiamiamo noi

    Scegli tra un appuntamento in negozio o una consulenza a distanza

    Compila il form per avere maggiori informazioni



      Compila il form e richiedi un appuntamento gratuito

      Richiesta appuntamento - icona biglietto

      Consulenza Gratuita

      Richiesta appuntamento - icona progettazione

      Un progettista dedicato

      Richiesta appuntamento - icona orario

      Scegli l’orario che preferisci

      Richiesta appuntamento - icona telefono

      Ti richiamiamo noi

        Facci sapere quando contattarti per fissare il tuo appuntamento